pep.zone
Welcome, guest. You are not logged in.
Log in or join for free!
 
Stay logged in
Forgot login details?

Login
Stay logged in

For free!
Get started!

Text page


gif - Animated
finaldestinazion.pep.zone

VIOLENZA

Violenza


La violenza è un'azione fisica o psichica esercitata da una persona su un'altra (anche se può, nella specificità del termine, includersi l'azione fisica e psichica di un uomo su un'animale) al fine di indurla a compiere atti che altrimenti non avrebbe compiuto. Le discipline accademiche che si occupano del fenomeno della violenza sono la psicologia, la sociologia, le scienze politiche e la giurisprudenza. L'approccio al fenomeno varia a seconda della disciplina.

Oggi, oltre alle discipline che classicamente si occupano del fenomeno della violenza, esiste una "giovane" scienza applicata, i peace and conflict studies, che si occupa delle varie forme, spiegazioni ed approcci della violenza, cercando di adoperare un ecletticismo scientifico.

L'approccio sociologico [modifica]

La sociologia attuale analizza varie forme di violenza, fra le quali i modelli piu frequenti sono la violenza diretta, la violenza strutturale e la violenza culturale. Uno dei piu illustri ricercatori fondatori della teoria della violenza strutturale è Johan Galtung; secondo tale corrente la violenza strutturale consisterebbe nella differenza tra il potenziale di un individuo e la possibilità di realizzare tale potenziale. La violenza culturale implica violenza simbolica in una cultura che promuove nei propri simboli la violenza diretta e la violenza strutturale.

L'approccio politologico [modifica]

Dal punto di vista politologico viene identificato il monopolio della violenza come proprietà esclusiva dell'autorità statale. L'unica eccezione è la legittima difesa, che però va valutata e riconosciuta analizzando l'atto caso per caso, in sistemi dove esiste una divisione dei poteri, un tribunale o per lo meno un esecutivo.

Contrapposto a ciò vi è lo stato di natura in cui la violenza non è prerogativa di un singolo attore. Pertanto lo stato moderno può essere percepito come la razionalizzazione degli istinti e con esso della violenza all'interno della società.

Voci correlate [modifica]




Categorie: Antropologia politica | Antropologia sociale | Diritto penale | Psicologia sociale | Sociologia politica | Violenza


Powered by MediaWiki
Wikimedia Foundation


* Tutti i testi sono disponibili nel rispetto dei termini della GNU
* Informazioni su Wikipedia




This page:




Help/FAQ | Terms | Imprint
Home People Pictures Videos Sites Blogs Chat
Top
.